mercoledì, Settembre 22, 2021
 

Mercato farmaceutico – Verfora punta a crescere con le acquisizioni

A partire dalla primavera del 2021, Verfora sta sviluppando la sua attività di base nel segmento OTC (liste D/E, prodotti CE, integratori alimentari, ecc.), ma anche nei settori della medicina complementare, della dermocosmetica e dei dispositivi medici. Ecco un quadro dei principali elementi da conoscere sulla strategia imprenditoriale di Verfora.

Acquisizioni strategiche

Medicinali a base di vitamina D, anti-dolorifici, prodotti dermatologici, specialità per la bocca e i denti o ancora cosmetici… Verfora, che dispone già di numerosi prodotti Consumer Health, punta a rafforzare la propria posizione in Svizzera e all’estero presso i farmacisti.

Quali sono i vantaggi che può apportare tale strategia di sviluppo? «Le acquisizioni permettono di integrare dei marchi affermati e di colmare in modo efficace le lacune nel portfolio. Grazie alle nostre competenze, siamo in grado successivamente di sviluppare e gestire in modo mirato i marchi rilevati», ci spiega Patrick Fehlmann, portavoce dell’ufficio stampa del gruppo Galenica. L’acquisizione di prodotti a base di vitamina D della Dr. Wild ha considerevolmente rafforzato la posizione di Verfora su tale mercato, mentre aver rilevato Spagyros ha consolidato l’azienda nel settore della medicina complementare. Senza dimenticare che l’oxyplastine ha permesso a Verfora di completare il proprio portfolio dermatologico.

Prezzo e identità dei prodotti: quali ripercussioni?

Come sottolinea Fehlmann, «in sé, la scelta dei prezzi non ha nulla a che vedere con le dimensioni dell’impresa o con le acquisizioni. Dipende dall’andamento del mercato e dalle catene di approvvigionamento. I prezzi per questo sono regolarmente riesaminati. Ciò vale per l’assortimento esistente, così come per i prodotti rilevati di recente». In caso di crescita trainata da acquisizioni, le imprese devono affrontare numerose sfide, tra cui la conservazione dell’identità del marchio appena ottenuto.

Per Verfora, che ha già rilevato con successo Merfen e Vita-Merfen, si tratta prima di tutto di acquisire marchi per svilupparli e mantenere attenzione alla loro storia, sia per l’azienda che per i clienti. «Siamo perfettamente coscienti di quali siano i marchi affermati nel commercio specializzato e ne teniamo conto in ogni decisione futura», conferma Fehlmann. Ad esempio, per Spagyros – che resta una società titolare dell’autorizzazione – i prodotti conservano l’aspetto originale. Al contrario, per quelli della Dr. Wild, Verfora non può utilizzare il logo ma è autorizzata ad apporre il termine «Wild» affiancato ai nomi.

L’impatto sui farmacisti

Per i professionisti delle farmacie e del commercio specializzato non cambia nulla. Verfora fornisce i suoi prodotti a tutte le farmacie della Svizzera, assicurando al contempo un rapporto di fiducia ed eccellenti relazioni professionali. I prodotti rilevati da Verfora necessiteranno sempre, ovviamente, di consulenza specializzata, in particolare quelli di Spagyros. Ma anche, più in generale, quelli del segmento della medicina complementare. «Il commercio specializzato può smarcarsi di fronte alla concorrenza del settore della grande distribuzione e offrire così ai clienti un servizio proprio sotto forma di consulenza».

«Dal 1 agosto 2021 i prodotti farmaceutici di Dr. Wild sono stati trasferiti sotto la gestione clienti e le condizioni attuali di Verfora. L’azienda Spagyros continuerà ad essere gestita in modo autonomo», precisa Fehlmann. Per crescere attraverso le acquisizioni serve anche mantenere equità ed equilibro, in particolare nel caso della posizione di Galenica, in quanto gestore di catene di farmacie. Benché la società possieda un suo gruppo di strutture, infatti, punta a mantenere sempre una concorrenza leale all’interno e all’esterno del gruppo. Per il portavoce di Galenica, «Verfora fornisce i suoi prodotti a tutte le farmacie della Svizzera e mantiene eccellenti relazioni e partnership fruttuose con molte di esse. Il fatto che si tratti di farmacie indipendenti o di farmacie di Galenica non cambia nulla per Verfora». Infine, per gestire la complessità delle relazioni e delle differenti culture e lingue, Verfora potrà contare sulla sua lunga esperienza e sulla volontà di coniugare, nel corso del tempo, tradizioni e innovazione.

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -
 

Articoli Recenti