sabato, Novembre 26, 2022
 

Restare zen in ogni circostanza

In questo periodo dell’anno caratterizzato da temperature più basse e meno luce, molte persone subiscono un calo dell’umore e dell’energia. A ciò si aggiunge l’attuale crisi energetica che non favorisce per nulla la serenità. Fortunatamente, esistono molti principi attivi naturali che possono aiutare i vostri clienti a recuperare velocemente il benessere mentale.

A partire dall’autunno, molte persone sono vittime di depressione stagionale. Talvolta il freddo, la pioggia e il grigiore sono sufficienti ad abbattere anche gli organismi più resistenti. Quanto a coloro che sembrano ignorare queste spiacevoli condizioni meteorologiche, possono essere influenzati dai ritmi frenetici della quotidianità…finché il loro organismo non lancia un campanello d’allarme. Entrano quindi in gioco vari dolori e disturbi del sonno. La soluzione? Consigliare loro di fare una pausa, respirare e fare il pieno di ingredienti che migliorano l’umore!

Lo stress, un meccanismo naturale dell’organismo

Lo stress è considerato il male del XXI secolo. Nella maggior parte dei casi, il lavoro ne è la causa principale, ma anche eventi più personali possono contribuire al fenomeno (trasloco, nuovo impiego, esami, problemi di salute, ecc.). Soprattutto alla fine dell’anno, il carico mentale diventa spesso più pesante (progetti da completare, feste da preparare, regali da trovare, ecc.) contribuendo ad aumentare lo stress, mentre la stanchezza si accumula. Ma è bene ricordare che lo stress è fondamentalmente una reazione del tutto normale dell’organismo di fronte ad una situazione di «pericolo». Il corpo inizia a produrre adrenalina e cortisolo per affrontare la minaccia, mentre il ritmo cardiaco e la respirazione accelerano. Se queste situazione stressanti sono occasionali, tutto ciò non ha alcuna conseguenza negativa. Al contrario, se lo stress diventa cronico, questi ormoni danneggiano il sistema cardiovascolare; l’organismo consuma tutte le sue riserve energetiche e si esaurisce. In caso di stress prolungato, i vostri clienti lamentano generalmente disturbi del sonno e stanchezza, mal di testa, mal di schiena o ancora disturbi digestivi; molto probabilmente ignorano che tale condizione nuoce anche al corretto funzionamento del sistema immunitario, rendendoli quindi più vulnerabili alle infezioni. Da qui l’importanza di affrontare il problema il prima possibile!

Piante e minerali della serenità

Il magnesio è oggi ben noto per le sue proprietà antistress. Tuttavia è dimostrato che molti adulti non ne assumono abbastanza, senza contare che lo stesso stress comporta una perdita importante di questo minerale. Il cioccolato, i semi oleosi (anacardi, mandorle, arachidi, noci, ecc.) e i cereali integrali sono ottime fonti di magnesio. Ma se i vostri clienti sono attenti alla linea, potete indirizzarli verso integratori alimentari che combinino magnesio e vitamine, in particolare la vitamina B6, che ne migliora l’assimilazione da parte dell’organismo, e la vitamina B3 che contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso. Per quanto riguarda la fitoterapia, la rosa canina (Rhodiola) rimane un must nella lotta allo stress quotidiano. Questa pianta non solo favorisce l’adattamento e la resistenza allo stress, ma riduce anche la sintesi degli ormoni legati a quest’ultimo. Ricca di vitamine e aminoacidi, contiene anche principi attivi che stimolano il trasporto dei precursori della serotonina. Sotto forma di tisane, capsule o compresse, allevia efficacemente la stanchezza fisica e psicologica. Anche l’iperico è noto per le sue proprietà antistress; è inoltre efficace nel combattere la depressione lieve. Valeriana, passiflora e melissa contribuiscono a ridurre i disturbi del sonno legati all’ansia temporanea.

Una routine antistress e antidepressione

I vostri clienti sono di cattivo umore? Attenzione, questo sintomo non va preso alla leggera: lo stress cronico prolungato può infatti favorire la comparsa di disturbi depressivi e suicidi nelle persone più vulnerabili. La soluzione? Il triptofano, un aminoacido essenziale precursore della serotonina e della melatonina. In altre parole, questa molecola farà tornare il sorriso ai vostri clienti e li aiuterà ad addormentarsi. Latticini, uova, carne, pesce, legumi e noci sono buone fonti di triptofano; purtroppo, le quantità sono spesso limitate, quindi gli integratori che lo contengono possono davvero essere di grande aiuto ai vostri clienti, soprattutto se seguono una dieta piuttosto restrittiva. Infine, se gli acidi grassi omega-3 sono generalmente raccomandati per la salute cardiovascolare, un numero crescente di ricerche suggerisce che svolgono un ruolo anche nel mantenimento della salute mentale, per cui un’integrazione di omega-3 può aiutare a ripristinare l’equilibrio emotivo in chi soffre di depressione temporanea.

Oltre ai prodotti che potete proporre loro, ricordate ai vostri clienti che è importante adottare uno stile di vita sano e prendersi del tempo per se stessi. Innanzitutto, una dieta più equilibrata garantisce un apporto sufficiente di vitamine e minerali essenziali per il benessere mentale. Si possono poi suggerire discipline come lo yoga, il pilates o la meditazione, che aiutano a gestire lo stress quotidiano attraverso, tra l’altro, esercizi di respirazione. Senza contare l’enorme utilità dell’esercizio fisico nello «sfogare le tensioni»! Grazie a questi consigli, i vostri clienti ritroveranno rapidamente la serenità e la gioia di vivere.

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -
 

Articoli Recenti