mercoledì, Agosto 4, 2021
 

Gemmoterapia: una moderna fitoterapia

La gemmoterapia utilizza i benefici delle gemme di piante e arbusti che contengono, in elevata concentrazione, principi attivi per la crescita e lo sviluppo di questi vegetali. Sfruttando tali proprietà, la gemmoterapia offre preziosi rimedi curativi e rigenerativi.

Storia della gemmoterapia

È stata fondata dal medico belga dott. Pol Henry, il quale negli anni Sessanta si dedicò allo studio dei germogli. Supponendo che l’intero patrimonio genetico di una pianta fosse nei germogli, il suo obiettivo era rendere accessibile alle persone questa forza curativa.

Nel macerato delle gemme si trovano ormoni della crescita, flavonoidi e vitamina C, nonché enzimi e amminoacidi in elevata concentrazione. Il macerato delle gemme ristabilisce l’equilibrio dell’organismo malato, stimola il sistema immunitario e sostiene il processo di guarigione.

La gemmoterapia sotto forma di spray orale agisce in modo rapido e intenso ed è perciò adatta soprattutto come cura in fase acuta o terapia di sostegno a medicamenti della medicina classica, omeopatici o spagirici.

Ribes nigrum come rimedio gemmoterapico per eccellenza

Il ribes nero (Ribes nigrum) è sicuramente il rimedio gemmoterapico più conosciuto; aumenta la secrezione delle ghiandole surrenali e possiede quindi un effetto simile al cortisone. Grazie alla sua efficacia antinfiammatoria e antistaminica, il ribes nero viene proposto come prezioso rimedio di sostegno in caso di raffreddamento, bronchite, asma, raffreddore da fieno, allergie e disturbi reumatici. Un approccio complementare da offrire ai tuoi clienti.

Ribes nigrum come rimedio gemmoterapico per eccellenza

La spagiria come metodo curativo naturale prende in considerazione corpo, mente e anima del malato. Quale alchimista Paracelso ottimizzò la preparazione delle piante sottoponendole a fermentazione, distillazione e incenerimento e ottenendo così rimedi efficaci con effetti curativi sull’intero organismo.

Articoli Correlati

- Annuncio pubblicitario -
 

Articoli Recenti